Lascia un messaggio per suggerimenti, richieste di informazioni e proposte di collaborazione lavorativa.





Accetto le condizioni sulla privacy

L’Ambra Mal Intesa

Due schermidori si affrontano con l’ardore di due lumache al burro d’erbe, chi saranno mai?

Uno di loro si rivela subito, eccolo lì, Aldo Montano e il suo gagliardo sciabolino, impegnato in un momento di recitazione che beh, diamoglielo sto Telegatto così se ne va. Il suo sguardo sbilenco di melliflua approvazione all’avversario, a detta della voce fuori campo, vale come “sport”, ”sfida” o “giornata impegnativa”, il tutto, faccio notare, senza che nessuno si sia a malapena mosso.

Ebbene, ad un certo punto ho davvero creduto che si trattasse di uno scherzo.
Per prima cosa, ci fanno vedere ogni dettaglio di Aldo Montano mentre si insapona il corpo al suono di una musica da porno di serie B e che scuote lascivo la testa per eliminare la schiuma dagli occhi. Ma veramente?
Finita la doccia (fredda, a quanto gentilmente ci hanno fatto pervenire i dettagli), Montano prende da un armadietto antiatomico quello che so per certo essere uno dei deodoranti più infimi della Terra.
L’Intesa Sex-Unisex Ambra d’Arabia.

[Giova spendere pochissime righe per spiegare cotanta certezza.
Una volta, ai tempi del liceo, stavo facendo un giretto in città come ogni ragazzetto scansafatiche che si rispetti, assieme ai miei amici Alice e Andrea. Ci fermiamo ad un semaforo pedonale, sto per dire qualcosa, ma mi interrompo prima di aprir bocca perché Alice ed Andrea si guardano ed esclamano agitandosi:

«Ma dai, anche tu Sex Unisex di Intesa?»
(una vecchia li guarda malissimo)
«Sì Ambra d’Arabia, è buonissimo, senti!»
(Io li guardo malissimo)
«Sì sì, proprio buonissimo!»
E iniziano ad annusarsi.

Orbene, se non mi fossi interrotto in favore di quel documentario sulla marcatura del territorio ai semafori, avrei esclamato «Oh, ma voi la sentite questa puzza di fogna e incenso?»]

La voce fuori campo dice che è riservato a «chi vuole vivere emozioni forti e liberare la propria sensualità»; praticamente allo stesso modo in cui si scioglie un cagnaccio a guardia dell’autorimessa. E’ancora il momento di Montano, che spruzza in ogni poro disponibile del suo corpo la sua Ambraccia puzzolente in una nuvola di gas tossico.

Sia chiaro, non basta, qui non si sta parlando mica di un roll-on per signorine, abbiamo a che fare con «la fragranza per lui e per lei che accende i sensi e scatena il desiderio».
Ok, ci sono due cagnacci nell’autorimessa.

Montano continua a spruzzarsi, mi chiedo come faccia a ossigenare (o ad essere così viscidamente lucido, sembra intagliato nella colla di pesce).
Ed ecco le porte dell’assurdo spalancarsi: mentre lui si faceva la doccia, si insaponava, si sciacquava, si imbellettava e quant’altro, il suo rivale è rimasto in divisa, maschera e corazzetta. Il caldo che deve aver sentito in queste tre ore e mezza (approssimazione per difetto) spiega perché, togliendo la maschera, la ragazza (ah, sì, è una ragazza, che sorpresa, non l’avremmo mai detto, no no) ha una faccia così orribilmente gonfia.

Ma il bello ha da venire: lei si spoglia della divisa e rimane con un costume intero da festa in piscina, irretita dall’unico sguardo disponibile di Montano negli spot che lo vedono protagonista, cioè il sorrisetto storto da guascone acchiappa femmine che non ha bisogno di dire niente, che tanto son tutte lì per lui.
Gli si avvicina, inizia a preparare il terreno per cose che si dovrebbero trasmettere appena un minutino dopo la mezzanotte ma lui la ferma subito: ma che fai, donna, non mi arrapi per niente, aspetta che ti spruzzo bene con la mi arma segreta, il deodorante promiscuo dagli ormoni confusi.
Lei è definitivamente pronta a qualsiasi cosa e via, luce rossa nell’autorimessa.

No, ma.. veramente?!

14 Giugno 2009

Tim Saga: I-III

Tim ci presenta una storia in cui lo spettatore può odiare ferocemente tutti i...
25 Luglio 2009

Tim Saga: IV-VIII

L'impegno della Tim per farci pentire di avere occhi e orecchie culmina con grande...

Comments

  • Senti,lo spot non l’ho ancora visto ma il tuo post dice già tutto (e anche di più…^_^)
    Mi sono divertita un mondo a leggerti!!!
    Complimenti per il blog,
    stefy

    12 Luglio 2009
  • Eh no, allora devi assolutamente cliccare sul link e guardare lo spot: la mia descrizione non si avvicina nemmeno ai fasti dell’originale! 😀

    Grazie mille per i complimenti che gentile sei!

    12 Luglio 2009
  • Ohmmaigod.
    E direi che potrei anche tacere.
    L’avvocato del diavolo (una zitella irrancidita) dice che la sua, signore egregissimo, è tutta invidia.
    Io mi limito a ridere senza ritegno, in lode alla sua descrizione perfettamente realistica di tale scempio televisivo!

    Passavo per caso, ma mi ha fatto piacere…
    Spleen =)

    12 Luglio 2009
  • Le si risponda che l’invidia non mi appartiene 🙂 il signor Montano è senza dubbio un bell’uomo, altroché – ma ciò è sufficiente a rendere meno ridicolo il tutto?
    Per fortuna nostra, assolutamente no! 😉

    Alla prossima volta che passi per caso, dunque!

    12 Luglio 2009
  • Quello spot è agghiacciante.

    L’abbiamo visto io e mio figlio qualche giorno fa e siamo rimasti…agghiacciati, appunto.

    12 Luglio 2009
  • Ma è orribile @_@ e dire che Montanto l’è’n bel fieu (come dice la mia nonna))…

    12 Luglio 2009
  • Edit: Montano, non MontanTo

    12 Luglio 2009
  • utente anonimo

    poi si sono fidanzati alice e andrea????

    12 Luglio 2009
  • Non solo la musica, ma tutto nello spot è vecchio e softcore style: inquadrature tremolanti, echi di Denim per l’uomo che non deve chiedere mai e quei flaconi nauseabondi…disgustorama!

    12 Luglio 2009
  • Stai forse dicendo che ti sei salvato la faccia con i tuoi amici per una banale casualità?

    13 Luglio 2009
  • utente anonimo

    Io ancora non l’ho vista ‘sta pubblicità…e alle prime frasi credevo stessi parlando della pubblicità “progresso” sui limiti di velocità (o sul guidare sobri? …non ricordo…) che vede sempre protagonista Montano…sai che le prime inquadrature sono uguali? Ha cominciato a venirmi il dubbio quando hai detto della doccia…che per fortuna, a quanto pare, mi sono persa!!!
    Secondo me han fatto un copiaincolla, o hanno usato gli scarti di un girato per usarli nell’altro spot…
    Ciao!
    ChiaraTaz

    13 Luglio 2009
  • Io l’ho sempre detto che tra di noi c’è telepatia

    :*

    Comunque, adoro questo spot. La prima volta che l’ho visto mi aspettavo che da un momento all’altro inquadrassero Edwige Fenech sotto la doccia, non so se.

    13 Luglio 2009
  • utente anonimo

    Ahahahah Vale!!! Magari dal buco della serratura…

    Fyaa

    13 Luglio 2009
  • utente anonimo

    Pero una delle cose piu agghiaccianti che non hai messo è la faccia di lei quando la infetta con sta pozione d’ormoini…
    Sembra stia provando un orgasmo, nell’intimita questa dev’essere bravissima!!! 😀

    La tua fan
    Chiara

    13 Luglio 2009
  • utente anonimo

    Vorrei far notare, e forse è una aggravante, che non è lui a spruzzarle quella nuvola di profumo.. che su di lei posso ancora capire, dato che si è fatta la sauna nella tuta, ma lui puzza così tanto anche dopo una doccia lunghissima?
    ritornando al discorso, lui ha solo il compito di reggere la bomboletta, è lei stesa a dirigere il getto, direttamente fra il solco del seno fra l’altro, e a premere il dito di lui.

    Per cui pur sembrando un manichino dato ciò che fa naturale quando una donna ti si struscia contro suppongo, lui non è colpevole della seconda nuvoletta di deodorante.

    A.S.

    13 Luglio 2009
  • utente anonimo

    diosantissimo, è disgustoso!
    come al solito io leggo sempre prima il tuo post e poi guardo il video, il che ha degli effetti spassosissimi.
    cmq qui la cosa più ridicola per me è la quantità di roba che si spruzzano addosso: pare quasi che stiano spegnendo un incendio con un estintore e ricorda pericolosamente anche quei video dove soldati americani spruzzano di ddt gli italiani liberati…

    grazie per continuare ad allietarci 🙂

    giulia

    13 Luglio 2009
  • utente anonimo

    ahahahaha 😀

    ma poi solo a me sembra che usino il deodorante al posto della panna spray, sia come stile che come effetti?

    no voglio dire,s arà mica buono da leccare

    13 Luglio 2009
  • utente anonimo

    Dyo quella roba all’ambra/sandalo/terre d’oriente è puzzosa e nauseabonda…e quelli ci si fanno la doccia, bleah!
    Comunque qui è come sparare sulla croce rossa perchè sono davvero pessimi @_@
    cheers,Silvia

    13 Luglio 2009
  • utente anonimo

    Tra l’altro… avete notato che lui spruzza “deodorante” ovunque tranne che sotto le ascelle?
    Shaddy

    13 Luglio 2009
  • utente anonimo

    oh….che orrore…da schermidore sono ancora più inorridito nel vedere quell’essere in pubblicità…insomma…parliamoci chiaro…sarebbe meglio per tutti che appendesse la sciabola al chiodo e si dedicasse ad amene attività quali La fattoria (due braccia in più all’agricoltura non posssono che andare bene…) o altri programmini televisivi di tal genere…li magari anche quel nauseabondo fetore intesa unisex (ma può essere unisex unaroba del genere..?!?!) potrebbe passare inosservato o meglio inannusato….:-)

    13 Luglio 2009
  • W il MOIGE e tutti i suoi anatemi, soprattutto quando non li scaglia e ci permette di vedere certe xxx…
    Hola J.lo, davvero incrdibile questo spot che, confesso, non avevo mai avuto il piacere di vedere (si faper dire). Concordo su tutta la linea e poi è vero che ci voleva la Fenech.
    Finisco con un pensiero molto terra terra, come sono solito fare: ma vuoi mettere quanto ci guadagnano i sensi nel sentire l’odore del proprio partner? Certo, magari non dopo tre giorni di lavori forzati, ma insomma, dai… J. spero tu abbia capito cosa intendo. Ad Excelsa Tendo, ma un po’ di sangue e sudore non guastano.
    m9 (todaviaMUERTO.esDIFICIL,muyDIFICIL…)

    13 Luglio 2009
  • Buongiorno a tutti voi e ad Aldo Montano!

    #8: no, per l’amor di Dio!

    Lucedabagno: sono dello stesso avviso, era tutto molto Denim.. brividi.

    Gianmario: sì!

    ChiaraTaz: spot diverso, sguardo sbilenco identico!

    Miss V: i blueberries Vi si addicono, sappiatelo. :*

    A.S. Sì, in effetti è peggio 😀

    #20: Guarda che ti ho riconosciuto dalle Viper! 🙂

    M9: lo se, lo se.. Es asì.

    13 Luglio 2009
  • #20:
    Scherma???
    Con le Viper? 😀

    13 Luglio 2009
  • Sì perché così non si affatica con lo strappo 😀

    13 Luglio 2009
  • Mamma mia che schifo. Sento la puzza fin qua! ; )

    13 Luglio 2009
  • M daaai, non ci posso credere che non ti era capitato di vederlo ogni tanto! Lo fanno anche abbastanza spesso.
    Terrificante.
    Fra l’altro il testo dello spot è veramente imbarazzante.

    14 Luglio 2009
  • utente anonimo

    Ambra Intesa..? Ci credo che la Arcuri lo ha lasciato..! 🙂 en

    14 Luglio 2009
  • ecco, non lo avevo mai visto nemmeno io, lo ammetto.

    E’ stato bello colmare questa lacuna, veramente 😀

    Continuo sempre a domandarmi come mai tanta bella gente che ha tante belle cose interessanti da dare e da dire se ne sta sui blog (da quel che leggo dalla recensioni e dai commenti e anche sbirciando nei vostri siti) ed invece tanta brutta gente è stapagata per fare e dire bruttissime cose in televisione.

    Ecco, tutto questo è molto triste ed io non riesco a farmene una ragione.

    Sabrina

    14 Luglio 2009
  • Grazie a questo spot ho scoperto PettoraliFamosi. Un blog che entrerà nella storia.
    Circa la deodorazione: lui è nudo quando lei fa intuire che ci starà anche se ha la puzza di una capra?
    Un uomo che mi guarda così, mentre faccio le mie mosse, può stare a soffocarsi di profumo per tutta la vita. Tzè!

    14 Luglio 2009
  • ma la federazione… niente?… non si oppone?
    e montano lo sa che non basta essere un bel bambino se poi hai l’espressività di un uovo sodo?
    ….e c’è da meditare…..

    15 Luglio 2009
  • utente anonimo

    La scena finale mi ha fatto morire dal ridere: lo statuario (per espressività) spadaccino che cosparge la malcapitata con una nube odorosa unisex mi ha fatto pensare ad uno che cerca di respingere l’assalto di una blatta gigante bipede investendola con un getto di insetticida spray!
    Lo spot è un capolavoro di comicità involontaria.

    Humpty Dumpty

    15 Luglio 2009
  • utente anonimo

    Se quello normale fa quell’effetto, chissà quello SuperSex..

    Zaira

    17 Luglio 2009
  • utente anonimo

    incriminerei montano e pulzella per il generoso contributo al buco dell’ozono……

    nera

    17 Luglio 2009
  • secondo me per spruzzarsi tutto quello spray sui pettorali hanno preso una controfigura che ora ha perlomeno un enfisema polmonare!
    per non parlare del finale porno soft con una casuale luce rossa che si accende sui due mentre le altre si spengono..abbatteteli.:D

    17 Luglio 2009
  • Ma veramente l’hanno mandato in onda?
    E’ oscenoooooo!!!!

    27 Luglio 2009
  • utente anonimo

    Ahahah!
    Oddio, in tv ancora non l’ho vista….ma è veramente ridicola -.-‘

    E poi sono d’accordo con @nera…il buco dell’ozono ringrazia entrambi!
    E poi mi chiedo perchè le pubblicità dei deodoranti (metti Dove, che ha la versione spray a gas e quella rolle, e adesso anche quella con lo spruzzino liquido…e sulla stessa linea anche altre marche!) devono fare la pubblicità con quello spray a gas invece che con gli altri due -.-‘

    Cip_

    18 Agosto 2009
  • utente anonimo

    # Humpty Dumpty

    Anche a me è sembrato che volesse irrorarla col Baygon.
    Comunque lui è un bel cafone: la tipa gli si avvicina e neanche un ciao, ma subito una bella spruzzata di deodorante… insomma come per dire: signorina, lei odora leggermente di topo morto 🙂

    Mosk

    3 Settembre 2009